News

Di seguito l’ elenco dei nostri ultimi Feed Rss

defibrillatore semiautomatico (DAE)
Il DAE (defibrillatore semiautomatico) è un apparecchio “intelligente” che “riconosce la fibrillazione ventricolare e con uno shock elettrico la interrompe. L'apparecchio è in grado di riconoscere il ritmo defibrillabile senza possibilità di errore”. Ogni minuto che passa dall'inizio dell'arresto cardiaco riduce di circa il 10% le probabilità di successo della scarica elettrica e dopo dieci minuti i danni subiti a livello cerebrale diventano irreversibili, soccorsi difficilmente arrivano entro cinque minuti dalla perdita di coscienza. Il defibrillatore deve essere facilmente accessibile, adeguatamente segnalato e sempre perfettamente funzionante; E' necessario inoltre formare il personale addetto: “il percorso didattico specifico può essere facilmente integrato [...]
mar, Giu 13, 2017, Continue reading at the source
Icon
Analizzando i dati relativi alle morti e agli infortuni sul lavoro occorsi nel 2016 si può notare un calo importante del numero di morti sul lavoro ma una preoccupante inversione di tendenza per quanto riguarda gli infortuni: circa la metà degli infortuni e degli infortuni mortali sul lavoro sono causati da infortuni su strada. Al fine di poter prevenire tali infortuni occorre creare maggior consapevolezza e cultura relativa al rischio stradale e all'applicazione di misure di prevenzione adeguate. Parlando di infortuni stradali si pensa spesso, al fine di creare maggior consapevolezza e ridurre il rischio, di diffondere, mediante organizzazione di corsi di [...]
lun, Mag 08, 2017, Continue reading at the source
Sentenza storica tribunale: legame tra uso scorretto cellulare e tumore al cervello
La sentenza del Tribunale di Ivrea del 30 marzo 2017 riconosce la connessione tra uso scorretto del cellulare e sviluppo del tumore al cervello. Roberto Romeo, dipendente di una importante azienda italiana di 57 anni, ha avuto finalmente giustizia; dopo aver usato per oltre 15 anni il cellulare per più di tre ore al giorno senza protezioni per finalità lavorative ha perso l'uso dell'orecchio destro. Approfondite analisi hanno evidenziato la presenza di un neurinoma (tumore benigno ma invalidante) all'orecchio destro. Il giudice del lavoro del Tribunale di Ivrea, Luca Fadda, ha condannato l'Inail a corrispondere all'uomo una rendita vitalizia da malattia professionale, [...]
mar, Mag 02, 2017, Continue reading at the source

Per ulteriori informazione visitate anche la nostra fonte rss Ecloga Italia in cui potete trovare ulteriori informazioni riguardanti la sicurezza sul lavoro,  la valutazione dei rischi ed i corsi di formazione.